Esame orale

L’esame orale di profitto o la provetta orale si svolge in videoconferenza su Zoom o Google Meet o altro sistema.

Al colloquio devono partecipare almeno due docenti, se non è prevista una parte scritta dell'esame.

Tutti gli studenti e le studentesse hanno la responsabilità di rispettare i valori generali e le condotte specifiche previste dal Codice d’onore degli studenti.

Scenario

L’esame orale di profitto o la provetta orale si svolge in videoconferenza su Zoom o Google Meet o altro sistema.

Al colloquio devono essere presenti almeno due docenti, a meno che non sia prevista una parte scritta dell’esame.

Il colloquio d'esame non può essere registrato in alcun modo, né da parte dei docenti, né dei candidati.

Il docente comunica agli studenti iscritti all’appello il link per accedere all’aula virtuale tramite i canali di comunicazione abituali (bacheca Moodle del corso, Esse3).

Nel caso si usi la piattaforma Zoom, l’ambiente in cui si svolge l’esame è composto da una waiting room (luogo virtuale dove gli studenti attendono il proprio turno) e da una aula virtuale/meeting (luogo virtuale dove si svolge il colloquio d’esame). A scelta del docente si attivano anche delle breakout rooms, stanze virtuali all’interno delle quali operano delle sotto-commissioni d’esame.

Se lo desiderano, gli studenti possono assistere a tutte le attività d’esame nell’aula virtuale principale.

Numeri

Ogni sessione di esame deve coinvolgere almeno due docenti, a meno che non sia prevista una parte scritta dell'esame.

Tecnologie, strumenti e istruzioni

  • un computer o un tablet per collegarsi al meeting dotato di webcam
  • cuffie con microfono incorporato
  • il client o la app di Zoom o Google Meet

Nel caso il docente usi un sistema di videoconferenza diverso da Zoom o Google Meet, lo deve comunicare al Dipartimento che eroga l’attività didattica.
 

Prima dell'esame

Prima dell’appello d’esame docenti e studenti devono completare alcune attività con sufficiente anticipo.

I docenti devono

  • assicurarsi di avere una buona connessione di rete
  • se sceglie di usare Zoom, configurare l’aula virtuale (meeting) con le waiting rooms per permettere la procedura di riconoscimento degli studenti
  • comunicare agli studenti, attraverso i canali abituali (Esse3, bacheca di Moodle)
    • il giorno e l’ora di convocazione
    • quale sistema di webconference sarà adottato, con le istruzioni per connettersi
    • il link a questa pagina con le linee guida per lo svolgimento dell'esame
  • Settare l’audio e la webcam.

Gli studenti e le studentesse devono

  • iscriversi all’appello d’esame in Esse3
  • leggere le linee guida contenute in questa pagina e il Codice d’Onore degli Studenti
  • attendere la comunicazione del/della docente tramite i canali abituali di Esse3, bacheca di Moodle o avvisi docenti con:
    • la data e l’ora della prova (potrebbero essere diverse da quanto indicato al momento dell’iscrizione, in base al numero di studenti iscritti)
    • il sistema di webconference adottato dal/dalla docente
  • Installare sul proprio computer o tablet il client o la app di Zoom, se adottato come sistema dal docente
  • entro un giorno prima dell’esame assicurarsi di avere tutte le tecnologie e attrezzature necessarie indicate al paragrafo Tecnologie, strumenti e istruzioni per gli studenti  verificare
    • che la connessione a Internet sia stabile
    • che il computer/tablet funzioni
    • che il sistema indicato dal/dalla docente per la videoconferenza (Zoom o Google Meet) sia impostato in modo corretto
  • posizionare la scrivania davanti a un muro e in un ambiente adeguatamente illuminato
  • avere a portata di mano un documento di identità personale per il riconoscimento all'inizio dell'esame.

Durante l’esame

  • L’ambiente Zoom sarà composto da una waiting room (luogo virtuale dove gli studenti debbono attendere il loro turno) e da una main room (luogo virtuale dove gli studenti verranno esaminati e, se lo vorranno, potranno comunque assistere anche a tutte le attività d’esame). Sarà facoltà del/della docente titolare del corso o della commissione esaminatrice attivare delle breakout rooms, ossia delle stanze virtuali all’interno delle quali operino delle sotto-commissioni d’esame.
  • Il giorno dell’esame, gli/le studenti accederanno al meeting Zoom all’orario indicato.
  • Subito dopo la verifica dei presenti, gli/le studenti verranno lasciati in waiting room, eccetto il/la primo/a studente che dovrà essere esaminato/a. Nel caso di appelli con numero elevato di iscritti, gli/le studenti potranno essere ammessi/e nella main room anche a piccoli gruppi, a scorrimento sulla lista iscritti. Se tutti/e gli studenti entrano in main room il/la docente silenzia i microfoni eccetto quello dell’esaminato/a
  • Prima di iniziare il colloquio il/la docente verifica l'identità dei candidati con la loro foto presente nel profilo in Esse3 (consultando la  lista iscritti). Se la foto non fosse presente, chiede ai candidati di mostrare un documento d’identità valido attraverso la webcam. Lo/la studente può mostrare solo foto, nome, cognome e oscurare gli altri dati.
  • Durante il colloquio orale:
    • posizionarsi correttamente davanti alla webcam 
    • evitare di usare qualsiasi tipo di documento o strumento tecnologico di supporto, tranne nel caso in cui ciò sia espressamente consentito dal/dalla docente responsabile o dai membri della commissione esaminatrice
    • evitare che vi siano altre persone vicine alla propria postazione, le quali possano in qualsiasi modo turbare il regolare svolgimento dell’esame
    • fare quanto richiesto dal/dalla docente per assicurare il regolare svolgimento dell’esame
    • non registrare in alcun modo e alcun mezzo il colloquio d'esame.
  • Al termine della prova lasciare il meeting, a cui verrà ammesso/a il/la candidato/a successivo/a, e così via fino all’esaurimento della lista iscritti.
  • L’host del meeting (il docente o suo/a collaboratore/collaboratrice membro di commissione) gestisce lo spostamento dei candidati dalla waiting room alla main room o ad una delle breakout rooms.
  • Il colloquio d'esame non può essere registrato in alcun modo, né da parte dei docenti, né dei candidati.